Il Management

Gaetano Miccichè - Presidente

E’ presidente di Banca IMI da aprile 2016. Precedentemente è stato Direttore Generale e membro del Consiglio di Gestione di Intesa Sanpaolo.  
Responsabile della Divisione Corporate e Investment Banking di Intesa Sanpaolo da gennaio 2007 ad aprile 2016 e Amministratore Delegato di Banca IMI da ottobre 2007 a marzo 2015.
Laureato in Giurisprudenza, ha conseguito l’MBA alla SDA Bocconi con il diploma di merito nel 1984 e il Master of Masters, conferito da SDA Bocconi - Master Alumni Association, nel dicembre 2008.
La sua carriera professionale è iniziata nel febbraio del 1971 presso la Cassa Centrale di Risparmio delle Province Siciliane raggiungendo la carica di Responsabile della Clientela Corporate. Nell’aprile del 1989 è passato alla Rodriquez S.p.A. come Direttore Centrale Finanza.
Nel novembre 1992 ha assunto la carica di Direttore Generale e successivamente quella di Liquidatore Delegato della Gerolimich - Unione Manifatture. Nel gennaio 1996 è stato nominato Direttore Generale di Santa Valeria S.p.A. Nell’ottobre 1997 diventa Amministratore Delegato e Direttore Generale di Olcese S.p.A. Nel giugno 2002 entra in Banca Intesa.
Attualmente è membro del Consiglio di RCS S.p.A., dell’Associazione Bancaria Italiana (ABI) e del Comitato Scientifico del Politecnico di Milano.
Il 31 maggio 2013 è stato nominato Cavaliere del Lavoro dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano.

Giuliano Asperti - Vice Presidente

Nato ad Alzano Lombardo (BG) il 2 febbraio 1948, si è laureato in Ingegneria presso il Politecnico di Milano nel 1972.
Tra gli incarichi assunti agli inizi della carriera professionale si annoverano quello di funzionario della Regione Lombardia in qualità di responsabile della Commissione Territorio, Ambiente e Trasporti del Consiglio Regionale e di  Direttore Generale del gruppo editoriale Walk Over e di Garden Group.
Dal 1992 al 1994 è stato Presidente e Consigliere Delegato della Metropolitana Milanese.
Vanta inoltre una lunga esperienza presso le Cartiere Paolo Pigna dove ha ricoperto numerosi incarichi fino a diventarne Direttore Generale e Amministratore Delegato dal 1995 al 1999.
A seguire, dal 1999 al 2001, ha assunto la carica di Direttore Generale della AGSM Verona, mentre tra il 2002 e il 2009 è stato Amministratore Delegato della società Tangenziali Esterne di Milano (TEM) e della Pedemontana Lombarda.
Ha inoltre ricoperto il ruolo di Vice Presidente di Assolombarda con delega a Territorio e Infrastrutture, mentre dal luglio 2013 al marzo 2015 è stato Presidente di F2i SGR, il più grande fondo di investimento italiano nelle infrastrutture.
Attualmente è Presidente delle Tangenziali Esterne di Milano, la holding finanziaria delle nuove iniziative autostradali lombarde, e Presidente di PM Group, società che opera a livello internazionale nel settore del sollevamento e delle costruzioni. Nel maggio 2014 è stato nominato Presidente di SIA.
E’ tra i più riconosciuti esperti di project financing in infrastrutture.
E’ stato a lungo membro del Consiglio di Amministrazione di Banca IMI, dove è stato Presidente del Comitato di Controllo dei rischi finanziari e il 1 aprile 2016 è stato nominato Vice Presidente dell’istituto.

Fabio Roversi Monaco - Vice Presidente

Fabio Roversi Monaco è nato ad Addis Abeba il 18.12.1938. Laureato in Giurisprudenza, ha conseguito la libera docenza nel 1967.
Dal 1971 al 2012 è stato Professore ordinario prima di Diritto Costituzionale e poi di Diritto Amministrativo presso l’Università degli Studi di Bologna.
É autore di numerose pubblicazioni, fra le quali 5 monografie e numerosi articoli dedicati al tema dell’intervento pubblico nell’economia, alle partecipazioni statali, al decentramento amministrativo, all’ordinamento regionale, ai Comuni e al Diritto sanitario.
Partecipa a Comitati scientifici di numerose riviste scientifiche ed è Fondatore e Direttore delle riviste di “Sanità Pubblica e Privata” e di “Diritto sportivo”.
Dal 1978 al 2006 è stato Direttore della Scuola Superiore di Studi della Pubblica Amministrazione, dove ha promosso e diretto il primo Master in Italia per “Giuristi di impresa”.
Consigliere di Amministrazione dell’Università di Bologna dal 1972 al 1979, ne è diventato Rettore, ricoprendo la carica per 15 anni dal 1° novembre 1985 al 31 ottobre 2000. È stato Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio in Bologna dal 2001 al 2013. Attualmente è Vice Presidente di Banca IMI, nonché Presidente e Amministratore Delegato della Società Musei della Città di Bologna S.r.l., che gestisce e coordina il percorso artistico-museale Genus Bononiae.
E’, inoltre, Presidente del Segretariato Europeo per le Pubblicazioni Scientifiche (SEPS) - organo consultivo del Consiglio d’Europa -  e della Casa Editrice Bononia University Press, da Lui creata.
Ha concepito e contribuito a redigere la Magna Charta Universitatum, firmata in Bologna il 18.9.1988 da 400 Università, oggi 800: le principali nel Mondo.
È Presidente Onorario del “Magna Charta Observatory”, organismo internazionale riconosciuto.

Mauro Micillo - Amministratore Delegato

Consegue la laurea nel 1994 in Economia e Commercio all'Università Statale degli Studi di Brescia e successivamente una specializzazione in ‘Gestione Valutaria e Finanza Internazionale’. Inizia la sua carriera lavorativa prima in Fin-eco SIM e poi in IMI Fideuram Asset Management.
Passa poi a Fin-eco Investimenti SGR, dove ricopre la carica di Direttore degli Investimenti Obbligazionari. Nel 2000 è CIO (Chief Investment Officer) di Banca Esperia e membro del CdA di Duemme Hedge SGR.
Nel 2002 entra nel Gruppo Capitalia come Direttore Centrale della Holding (Responsabile della Finanza del Gruppo) e dal 2005 assume gli incarichi di Amministratore Delegato delle Società di Gestione del Gruppo: Capitalia Asset Management SGR, Capitalia Investimenti Alternativi SGR e Capitalia Investment Management S.A..
A fine 2007 diventa Vice Direttore Generale e CFO (Chief Financial Officer) del Gruppo Banca Popolare di Vicenza ed è Consigliere di BPVi Fondi SGR, BPVi Finance Ireland, Vicenza Life Ltd, di Berica Vita SpA e di ARCA SGR.
Raggiunge il Gruppo Intesa Sanpaolo nell’ottobre 2009 in qualità di Amministratore Delegato e Direttore Generale di Eurizon Capital SGR, Presidente di Eurizon Capital S.A. e di Epsilon SGR.
Nel gennaio 2014 viene nominato Direttore Generale di Banca IMI, la banca d’investimento del Gruppo Intesa Sanpaolo.
Nell’aprile 2015 viene nominato anche Amministratore Delegato di Banca IMI.
Da maggio 2016 assume l’incarico di Responsabile della Divisione Corporate e Investment Banking di Intesa Sanpaolo.
E’ stato Vice Presidente di 21 Investimenti Partners SpA e membro dell’Expert Group on Market Efficiency presso la Commissione Europea. Inoltre è stato Vice-Presidente di Assogestioni (dal 2009 al 2013) e Presidente di Allfunds Bank (dal 2009 al 2014).
Parallelamente all’attività professionale ha svolto anche quella accademica, dapprima come docente presso la SDA Bocconi (1996-2002), poi come Professore incaricato, titolare del corso di “Derivatives and Financial Hedging” presso l’Università di Brescia (2004-2005). Dal 2006 è Professore, titolare del Corso di Asset Management, corso di Laurea specialistica in General Management presso la LUISS Guido Carli di Roma.
E’ stato Membro del Consiglio di Amministrazione di MTS SpA.

Massimo Mocio - Direttore Generale

Consegue la laurea in Discipline Economiche e Sociali (DES),  “Magna cum laude”, presso l’Università Bocconi di Milano nell’aprile del 1987, con una tesi sulle Banche Centrali ed il coordinamento delle politiche monetarie.
Inizia la sua carriera lavorativa al Credito Italiano e poi nel maggio 1988 passa all’Istituto Bancario San Paolo di Torino dove ricopre vari ruoli nel Dipartimento Affari Estero e poi presso la filiale di Londra, dove diventa responsabile  delle attività di “Capital Markets su Equity e Derivati”.
Nel 1997 consegue l’Investment Management Program Master presso la London Business School.
Nel 1999 entra in Banca Commerciale Italiana – London Branch, come responsabile delle attività “Equity e Derivati” del Gruppo BCI.
Nel 2002 a seguito della fusione della BCI con il Gruppo Intesa diventa responsabile dei “Mercati Equity - Trading e Sales” di Banca Caboto, l’Investment Bank del Gruppo Intesa.
Nel 2004 aggiunge alle responsabilità in ambito Equity anche quella di responsabile globale di trading sui prodotti di “Fixed Income”.
Nel 2008 a seguito della fusione tra Banca Caboto e Banca IMI diventa responsabile delle attività di “Capital Management” della nuova Banca IMI. In seguito è nominato responsabile di tutte le attività di finanza, trading proprietario ed investimenti costituendo la Business Unit “Finance & Investments”.
Nel gennaio 2015 diventa responsabile della Business Unit “Global Markets”, che concentra tutte le attività del Gruppo Intesa Sanpaolo sui mercati finanziari, per quel che concerne capital markets, sales trading & structuring, finanza proprietaria ed investimenti.
Nel gennaio 2018 viene nominato Direttore Generale di Banca IMI.
E’ membro del Consiglio di Amministrazione di Borsa Italiana S.p.A. e di MTS S.p.A., componente del Board di Assosim e Presidente di Assiom Forex.