Tram di Firenze SpA: Ristrutturazione del finanziamento

27.06.2014

MPSCS e Banca IMI Mandated Lead Arranger

Milano, 27 giugno 2014 - Tram di Firenze SpA (TdF) è la società concessionaria della progettazione esecutiva, della costruzione e gestione delle linee 2 e 3 (primo lotto) del sistema di trasporto tramviario della città di Firenze. La società è altresì responsabile della gestione della linea 1 in esercizio dal febbraio 2010 del medesimo sistema.

TdF SpA era beneficiaria di un finanziamento - sottoscritto nel 2005 – con durata door to door di 15 anni e dell’importo di Euro 229,5 mln, di cui utilizzati solo Euro 14 mln.

Dopo i ritardi registrati dall’opera, l’intervento nel 2012 di Banca IMI e MPSCS, in qualità di Financial Advisor ha consentito di accelerare la ripresa dei lavori al sistema tramviario fiorentino.
Nel dicembre 2013 MPSCS e Banca IMI hanno assunto il ruolo di Mandated Lead Arranger per organizzare, in collaborazione con Cassa Depositi e Prestiti (CDP), la ristrutturazione del finanziamento.

Il finanziamento, dell’importo di Euro 166 mln ed una durata door to door di 21 anni, è stato interamente sottoscritto da Banca IMI, MPS e CDP lo scorso 17/04/2014.

Abertis Telecom Terrestre

Obbligazioni Collezione Banca Imi

Testo modificato il: 18.10.2014 10:42